Come fare le frittelle dolci
Come fare le frittelle dolci
Video imperdibili

Come fare le frittelle dolci

Le frittelle dolci sono un dessert molto goloso e gustoso da mangiare durante le feste. Scopri come è possibile prepararle in modo facile.

Ecco la ricetta del giorno: frittelle dolci. Ti insegniamo a realizzarla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: farina gialla. Se seguirai alla lettera i nostri consigli ti verrà una meraviglia!

Frittelle dolci

L’Italia è un paese di golosi. Per questo motivo alla fine di ogni pasto è sempre presente un dolce. Uno dei più buoni sono senza dubbio le frittelle dolci. Queste sono ideali da mangiare sopratutto nelle domeniche passate in famiglia, magari cucinando con la propria mamma o nonna. Non bisogna però abusare di questo dolce prelibato, perché una corretta alimentazione prevede il consumo di cibi fritti solamente due volte al mese. Questo principalmente per due motivi: gli alimenti fritti sono più pesanti e contengono maggiori calorie rispetto a quelli cucinati in altri modi, inoltre un consumo elevato di cibi fritti può provocare danni al fegato.

Bisogna però chiarire una cosa: non tutte le tipologie di frittura sono uguali. Per esempio esiste molta differenza tra cucinare le frittelle dolci in abbondante olio caldo oppure cucinarle in una piccola padella con poco olio. Nel primo caso la frittura risulterà meno pesante e più asciutta mentre nel secondo sarà unta e parecchio grassa. Sostanzialmente non bisogna rinunciare agli alimenti fritti, bisogna però fare molta attenzione a come vengono cucinanti e in che quantità.

Come farle

Gli ingredienti base per preparare le frittelle dolci sono:

  • 150 G farina bianca 00
  • 70 G zucchero semolato
  • 50 G farina gialla
  • 50 G uvetta sultanina
  • 20 G pinoli
  • 2 uova
  • zucchero a velo
  • lievito in polvere
  • 1 limone
  • 2 cucchiaio rum bianco
  • 1 cucchiaio sherry (o vino Marsala secco)
  • olio per friggere
  • 1 pizzico sale

Una volta comprati tutti gli ingredienti necessari si può passare alla realizzazione vera e propria del piatto. Ecco come prepararlo in poche rapide e semplici mosse.

Sbattete le due uova con lo zucchero semolato, unendo la scorza grattugiata di mezzo limone, una cucchiaiata di Rum e una di Sherry o di Marsala. Unite poi un pizzico di sale, l’uvetta pulita in un telo umido ed i pinoli; incorporatevi la farina gialla e quella bianca, setacciate insieme a tre quarti di bustina di lievito. Ponete sul fuoco la padella dei fritti con abbondante olio, o strutto, e quando sarà ben caldo, tuffate in esse il composto preparato mettendone un cucchiaino scarso per volta, ottenendo così delle frittelle rotonde e ben gonfie. Appena saranno dorate e leggermente croccanti all’esterno scolatele e fatele ‘asciugare’ su carta da cucina sistemandole poi sul piatto. Spolverizzate di zucchero a velo fatto scendere da un setaccino e servitele calde, tiepide o fredde.

Buona preparazione e fateci sapere nei commenti come vi è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*