Come fare lo youtuber: trucchi e consigli da sapere

Come fare lo youtuber: trucchi e consigli

Video

Come fare lo youtuber: trucchi e consigli

Negli ultimi anni il mondo dell’intrattenimento ha subito numerosi cambiamenti. I mezzi di comunicazione si sono costantemente evoluti nel tempo, fino ad influire fortemente le nostre vite. Insieme a radio e televisione attualmente è la rete la risorsa più utilizzata come svago e divertimento. Numerosi prodotti web si sono consolidati in maniera decisa, fino a conquistare progressivamente una grossa fetta di pubblico. Tra essi vi è certamente Youtube. La piattaforma di video sharing più conosciuta su internet, che tratta la condivisione e visualizzazione di video online. Il suo enorme successo è dovuto soprattutto al lavoro di una figura che ha raggiunto una repentina ascesa, sia da un punto di vista popolare che di guadagno. Stiamo parlando dello youtuber.

YouTuber: cosa fa

Lo youtuber è un creatore di contenuti con i quali propone un intrattenimento, mettendo in mostra la propria arte o capacità in un determinato ambito. Oggetto di discussione per i più scettici e allo stesso tempo amati dal pubblico.

Attualmente questa professione in ascesa rappresenta un trampolino di lancio per mostrarsi al mondo.

Soprattutto con l’intento di ottenere nuove possibilità lavorative. Ragazzi attratti dalla possibilità di mettersi in mostra, speranzosi di raggiungere il successo dei propri idoli e di guadagnare grazie ai propri contenuti.

Mettersi davanti ad una videocamera, registrare il proprio contenuto e diffonderlo nella rete tramite un click può sembrare una cosa semplice e sbrigativa. Ma il più delle volte non è così. Sia che si tratti di un gameplay, un tutorial o un vlog informativo, il processo di produzione è alquanto articolato. Molti dei creatori di contenuti che adesso si trovano sulla cresta dell’onda hanno, nella maggior parte dei casi si sono guadagnati il successo ottenuto nel corso degli anni.

Questa piattaforma è aperta a tutti. Per emergere è fondamentale possedere alcuni requisti, per farsi strada nella grande ed affollata giungla che è Youtube.

Come diventare YouTuber

Sceneggiatura. Questa parola può essere facilmente fraintesa, ma si può tranquillamente traslare in questo ambito. Come accade con la lavorazione di una pellicola cinematografica o di un’opera teatrale, dietro il prodotto finito vi è una lavorazione delle varie fasi.

E’ necessario buttare giù una scaletta per organizzare il tutto in maniera sistemata e ordinata.

Costanza. Pubblicare video costantemente non solo permette di introdurre sul web un ingente numero di prodotti, ma permette di fidelizzare maggiormente con gli utenti. In tal modo si crea una sorta di legame con il pubblico, il quale inizia a nutrire una sorta di relazione amichevole con lo youtuber.

Editing. Stilare una scaletta su come eseguire il video, girarlo, editarlo, richiede molto tempo. Coloro che hanno deciso di intraprendere l’attività di youtuber al pari di quella lavorativa impiegano una buona parte della giornata a realizzare il tutto. Proprio come un lavoro.

Fantasia. Produrre contenuti di un solo genere può diventare alla lunga controproducente. Vi è il rischio di fossilizzarsi solo su un determinato prodotto da lavorare. Tralasciando le numerose possibilità che possono esser prese in considerazione.

Mettere in mostra la propria passione. Fare ciò che piace può essere un ottimo elemento per produrre un contenuto di qualità.

In questi casi l’impegno e la costanza sono nettamente maggiori rispetto a quando si fa qualcosa in maniera piatta e insignificante.

Utilizzare i social network. Questo è utile per promuovere il proprio prodotto, facendolo conoscere a più utenti possibili. Un’altra peculiarità è la possibilità di interagire direttamente con i propri followers, favorendone la fidelizzazione.

Girare video in altre lingue. Chi ha una buona conoscenza delle lingue straniere può usufruire ditale capacità a proprio vantaggio. Questo consente di avere un audience maggiore, incrementando sensibilmente le visual.

Conoscenza a 360°. Possedere un numero maggiore di nozioni consente di produrre dei contenuti al passo coi tempi e di qualità. Questo è indicato soprattutto ai blogger che trattano temi attuali. Di conseguenza arreca notevoli benefici un aggiornamento costante.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

video
Video

Come tagliare un video online

16 novembre 2017 di Notizie

I programmi per fare un semplice e immediato video editing direttamente online sono molti e fortunatamente non occorre essere degli esperti per utilizzarli.