Come fare una mappa concettuale

Come fare una mappa concettuale

Video

Come fare una mappa concettuale

La mappa concettuale è lo strumento più utile ed efficace usato dagli studenti che devono preparare un esame. Scopri come farla in maniera corretta.

A prima vista una mappa concettuale si presenta come uno scarabocchio su una pagina fatto di cerchi e linee. Ma una mappa concettuale è in realtà una strategia molto efficace per prendere appunti.

Come fare una mappa concettuale

Uno dei più grandi problemi degli studenti è quello di riuscire ad affrontare la grossa mole di libri e compiti che vengono assegnati. Esistono vari metodi per poter ovviare a questo problema. Il più efficace è senza ombra di dubbio la creazione di una mappa concettuale. L’utilità di queste mappe concettuali è quella di garantire una visualizzazione grafica di tutto ciò che si è studiato. Queste conoscenze infatti sono già acquisite dallo studente e quindi la mappa diventerà fondamentale nella fase di ripasso e di rilettura pre esami. Inoltre le mappe concettuali aiutano a memorizzare il contenuto facilmente, facendolo allo stesso tempo comprendere in maniera lineare e chiara. Altro vantaggio indubbio di questo strumento è la loro rapida consultazione che garantisce un risultato sicuramente efficace.

Infine è utile anche per il cervello perché risulta più facile memorizzare i concetti disegnati rispetto a quelli scritti. La mappa concettuale può essere della dimensione che si desidera. Per allungarla è sufficiente aggiungere nuovi contenuti-conoscenze. In sostanza una mappa concettuale permette di organizzare le informazioni in modo da effettuare le connessioni tra i fatti e le idee. In questo modo sarà più facile ricordare il materiale didattico. Fare una mappa concettuale è facile e divertente, gli unici elementi necessari sono un foglio di carta, degli appunti e tutto il materiale che serve per scrivere.

Istruzioni

Cerca sul libro di testo o sugli appunti il concetto e isolalo dagli altri. Scrivi su un foglio di carta le idee più importanti legate al concetto. Includi i termini rilevanti, i nomi propri, le date e i dettagli della lista. Limita ogni voce della lista a tre parole in modo da risparmiare spazio sulla mappa concettuale.

Disponi i concetti in ordine di importanza e con una matita fai un cerchio o un quadrato attorno ad ogni concetto quindi leggi i concetti cerchiati. Aggiungi poi i concetti mancanti.

Consigli e avvertenze

Dopo aver posto le basi di una mappa concettuale è possibile rendere i programmi altamente elaborati. E’ meglio fare mappe di concetti semplici in modo da imparare i concetti a memoria. Disegna il tuo concetto leggermente con una matita, poi ripassalo con una penna o un pennarello. Evidenzia i concetti più importanti nella parte superiore e nella parte inferiore della carta. Per cerchiare i concetti divertiti utilizzando degli evidenziatori colorati. Se vuoi risparmiare tempo realizza la tua mappa concettuale con il tuo pc.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

video
Video

Come tagliare un video online

16 novembre 2017 di Notizie

I programmi per fare un semplice e immediato video editing direttamente online sono molti e fortunatamente non occorre essere degli esperti per utilizzarli.